10€ Bonus Senza Deposito - 32Red.it

Aumentano i video poker da bar in Illinois

Le quote dei produttori di macchine ed apparecchi per il gioco erano decisamente in salita la scorsa settimana dopo che il Governatore dell’Illinois, Pat Quinn ha firmato un disegno di legge che potrebbe portare diecimila macchine da video poker nei bar e nei ristoranti dello Stato.

L’espansione del gioco – lo Stato ha infatti già numerosi casinò galleggianti e anche piste per le corse – è una componente importante dello sforzo che si sta facendo per pagare un programma di lavori pubblici del valore di 31 miliardi di dollari. Altre fonti di finanziamento verranno da un aumento delle tasse sui liquori, sui dolciumi e su altri prodotti.

In base al progetto di legge approvato, i bar ed i ristoranti che servono liquori, i circoli sociali e le aree di sosta per i camion potranno avere fino a 5 macchine video poker da bar. Lo Stato si prenderà il 30% delle entrate, cioè un cifra stimata attorno ai $300 milioni all’anno. L’Illinois Gaming Board ha ora due mesi di tempo per dare indicazioni pratica di attuazione della norma approvata.

La notizia dell’approvazione della legge ha fatto salire le azioni di International Game Technology (IGT) del 5,2%, arrivando a $15,61. La società di Chicago WMS ha registrato un rialzo del 4%, con azioni quotate a $33,79 e Bally Technologies (BYI) è salita del 6%, fino a $31,81. Non è ancora stato definito il numero esatto di macchine da video poker che verranno installate; i diversi Comuni hanno infatti il potere di limitarne la quantità e possono anche rifiutare il provvedimento attraverso un referendum locale. Nello Stato ci sono ben 15.400 locali che hanno una licenza per la vendita di liquori, e si stima quindi che c’è spazio per circa 77.000 nuove macchine con tutte le varianti del video poker.

VN:F [1.9.18_1163]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

You must be logged in to post a comment.